Italia ultima in Europa nella lettura dei giornali online

Aumentano gli italiani che leggono i giornali online, ma il nostro Paese resta in fondo alla classifica europea e al di sotto della media anche per l’uso di internet. È quanto emerge dalla sesta edizione del Rapporto Istat “Noi Italia. 100 statistiche per capire il Paese in cui viviamo” che offre un quadro d’insieme delle abitudini del Bel Paese.
L’Italia si colloca al di sotto della media europea così come nel confronto internazionale sul numero di utenti di Internet nel quale la posizione nazionale è simile a quella di Bulgaria, Grecia (50%) e Portogallo (56%), mentre in Paesi come Svezia, Paesi Bassi e Lussemburgo si registrano valori uguali o superiori al 90%.
Anche nel confronto internazionale sulle famiglie italiane che dispongono di un accesso ad Internet mediante banda larga è decisamente inferiore alla media europea.
La quota italiana è pari al 55 % contro il 73 % della media europea. Dopo l’Italia troviamo solo Bulgaria, Grecia e Romania (intorno al 50%), mentre Svezia, Regno Unito, Danimarca, Finlandia, Paesi Bassi e Germania registrano un tasso di penetrazione che supera l’81%.

Annunci

Pubblicato il febbraio 28, 2014, in riflessioni, web con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: