Introduzione alle neuroscienze

Lo studio della mente e della relazione esistente tra cervello e comportamento hada sempre affascinato gli scienziati e rappresenta una prerogativa fondamentale per uno psicologo che non può ignorare i processi fisiologici che sono alla base del comportamento e dei processi mentali annessi.
Nel superare il dualismo mente-corpo, le neuroscienze costituiscono quella branca di scienza che, grazie ad un approccio interdisciplinare, possono condurre un’indagine.
Considerata la complessità degli studi gli scienziati hanno adottato un approccio riduzionistico, suddividendo la complessità dei problemi in piccole parti che possono essere esaminate separatamente, giungendo a studi di tipo molecolare, cellulare, sistemico e comportamentale.
Grazie a questi studi è possibile comprendere se i processi mentali sono confinati in particolari regioni cerebrali o rappresentano una proprietà globale all’interno del cervello.
Oggi la neuscienza cognitiva è convinta dell’importanza dell’introspezione e dello studio dei processi mentali.
Considerato che l’attività cerebrale determina, oltre al funzionamento motorio, la nostra coscienza e le nostre emozioni, è possibile dire che “le neuroscienze studiano i substrati neuronali alla base dei processi mentali e del comportamento”.

Annunci

Pubblicato il novembre 12, 2014, in psicologia, scienze con tag . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: