Renée C Byer, l’arte del fotogiornalismo

Renée C. Byer è una fotoreporter americana nota per il suo lavoro approfondito sugli svantaggiati e quelli che rischiano di non essere ascoltati. Grazie alla sua capacità di produrre fotografie con profonda risonanza emotiva e sensibilità, ha guadagnato il Premio Pulitzer per la fotografia nel 2007 ed è risultata finalista nello stesso riconoscimento nel 2013.
In questa intervista rilasciata a Lens Culture, esordisce con una storia dalla sua infanzia che l’ha spinta a diventare “testimone del mondo“.
A casa sua, in California, il premio Pulitzer ha parlato con Lens Culture su come cattura un autentico ritratto delle vite dei suoi soggetti. “Non si tratta di quello che penso sia la loro vita, o quello che penso che la storia dovrebbe essere”, dice. Piuttosto, si tratta della realtà della loro situazione: “molte volte mi sorprende la loro storia.”

Annunci

Pubblicato il ottobre 27, 2017 su fotografia. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: