Onorando Santa Lucia

Oggi è il giorno in cui si commemora Santa Lucia, la bellissima ragazza nata a Siracusa alla fine del III secolo d.C. che, dopo aver ottenuto per intercessione di Sant’Agata la guarigione di una malattia che tormentava la propria madre, volle votarsi a Dio. Secondo le informazioni che si intrecciano tra storia e leggenda, la Santa subì un processo durante il quale Lei fermamente professò la sua religione, subendo il martirio.
La Santa è patrona di Siracusa, ma in Sicilia in molti luoghi si trovano tracce della devozione di molti fedeli. A Palermo si festeggia la giornata con le arancine in memoria del famoso bastimento di grano che sfamò i palermitani nel giorno della sua festa, a Messina il giorno è festeggiato con il famoso riso con i ceci ed i paninetti di Santa Lucia, ben diversi dalla ricetta svedese che si prepara in occasione della giornata odierna (oggi si mangiano, ma vanno preparati due giorni prima).
Certamente oggi cucinerò il riso con i ceci, ma per gli amici del mio blog ho pensato di inserire una foto scattata tre anni fa al panorama del paese che porta il nome della Santa.
Le foto a corredo del post è un mio scatto “Panorama da S. Lucia del Mela” fatto a novembre del 2016.

Pubblicato il dicembre 13, 2019 su riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: