Spunta dall’Aspromonte

Come letto su “Coelum Astronomia“, dal primo febbraio il nostro satellite sta transitando in meridiano alle 18:04 a un’altezza di +54° sopra l’orizzonte, rendendosi visibile per tutta la serata.
Anche se non avevo programmato questo tipo di scatto, ho voluto prendere in considerazione il bel momento con la Panasonic Lumix che avevo con me (senza treppiede). Confermate (ma non avevo dubbi) le performances del nostro satellite annunciate dalla nota rivista che preannunciava un’ottima occasione per osservare la Luna.
Il mio scatto non è per nulla paragonabile a quello realizzato da Alberto Ghizzi Panizza il 5 febbraio di quest’anno, ricco dei coloratissimi minerali della Luna, però mi ha soddisfatto.
Come dati di scatto riferisco 1/640 sec. – f4 – iso100.
Maggiori informazioni si possono leggere in “la Luna di febbraio” su Coelum Astronomia n°241.
Spunta dall’Aspomonte“, la foto a corredo del post, è stata realizzata da me con la Panasonic Lumix nel pomeriggio di giorno 8 febbraio 2020.

POST CORRELATI

Pubblicato il febbraio 9, 2020 su foto, fotografia. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: