Appunti (o riflessioni) di fotografia – Capitolo 1

Finalmente trovo il tempo e la voglia per inserire nel mio blog appunti di fotografia. Come detto in un precedente post, le chiamerò riflessioni in quanto pubblicare uno pseudo corso di fotografia in appunti con tanto materiale di buona qualità che si trova sul web mi sembra inutile.
Chi si avvicina alla fotografia dovrebbe porsi una domanda fondamentale, tenendo conto che si può sempre cambiare idea nel corso della vita: “Perché voglio fotografare?
Io, ad esempio, in adolescenza ho sempre scattato foto per tenere un ricordo di alcuni momenti. Con la mia Agfa scattavo alle ricorrenze dei miei cugini (battesimi, comunioni e compleanni festeggiati a casa) fermo restando che in realtà non sono mai state foto “ufficiali”, a quelle ci pensavano i professionisti incaricati o alcuni dei miei zii e mio padre. Le mie erano foto diverse da quelle del contesto in cui venivano scattate: da momenti strani dell’avvenimento ai sorrisi dei festeggiati in altre occasioni, dalle facce strane che guardavo ai parenti che arrivavano in macchina. Quindi solo ricordi quasi personali, visti dal mio occhio e dai momenti personali in cui mi andava di scattare.
Usando la Polaroid nello stesso periodo scattavo al gruppo di amici con i quali stavo in giro col motorino. Un classico di queste foto era lo scatto sotto il cartello indicatore della località con i motorini allineati. Foto che sono andate via col tempo, sbiadendosi ed andando a finire nella famosa scatola di scarpe che veniva utilizzata come contenitore.
Ho inserito questo primo post di appunti/ricordi per far comprendere che chi si avvicina alla fotografia deve conoscere le motivazioni di questo interesse; comprendere se è una passione che spingerà a coltivare questo hobby o se è solo una necessità del momento dettata dalla partenza per un viaggio e si vuole tenere traccia del percorso.
Penso che la fotografia può essere intesa in tanti modi ed è chiaro che chi si avvicina deve avere le idee serene e decidere che strada percorrere. Conosco alcune persone che si sono iscritte a corsi di fotografia e li hanno abbandonati perché non rispondevano alle loro attese. Io mi son sempre chiesto se era il corso che non andava o loro che si sono create false aspettative?

Pubblicato il marzo 12, 2020 su fotografia, riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . 1 Commento.

  1. Bhe io scatto ancora oggi con Polaroid e ammetto ….anche con la Rolleiflex! …..e che belle sensazioni nello stampare. Ciao a presto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: