Non sempre le persone sono per come vengono dipinte

Non sempre le persone sono per come vengono dipinte. Spesso nelle separazioni, ad esempio, i genitori egoisti usano i concetti di «giusto» o «ingiusto» come arma per manipolare i figli ed ottenere ciò che vogliono.
Un segnale limpido di meschinità è l’incapacità di rendersi conto delle proprie mancanze e di usare ogni potere in loro facoltà per evitare di esserne ritenuti responsabili.
L’unica cosa importante da fare è ricordare che per quanto possano essere amati i figli, è più importante mettere da parte la ripicca per rendere felici, o quantomeno sereni, loro.
È importante accettare il fatto che le altre persone non possono essere cambiate, l’unico metodo per superare il problema è cambiare la propria reazione e sperare che il tempo possa far evolvere la situazione con il benessere di tutti.
È chiaro che ogni situazione ha le sue caratteristiche ed dovrebbe essere esaminata all’interno del suo contesto. Certo è che tutto dovrebbe essere esaminato con buon senso, condizione che molte volte non viene tenuta in considerazione.

Pubblicato il dicembre 22, 2020 su psicologia, riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: