Serenità, mai lasciare il percorso

Come scritto ad inizio anno, l’obiettivo principe è quello di proseguire il viaggio verso la serenità, apprezzando le cose belle della vita.
La serenità a molti appare mascherata dietro stereotipi lavorativi e consumistici tipici del mondo occidentale che ci danno solo un’apparente potere.
Non è necessario partire ed abbandonare tutto per trovarla, è solo indispensabile percorrere senza particolari distrazioni il proprio cammino.
Ho cominciato con i social, che frequento sempre meno, e sono passato al cellulare, spesso “dimenticato” a casa. Mi sono allontanato da quei personaggi che passano il tempo a dire agli altri cosa fare, quando farlo e come farlo, facendo perdere tempo; ho preso le giuste distanze da quelli che giocano “sporco” tramando nell’ombra ed offrendoti un sorriso appena ti incontrano (forse per farti vedere che il nuovo dentifricio sbiancante è efficace) e da quelli che ti assegnano la depressione perché non ti incontrano più e mostrando grande egocentrismo sono preoccupati perché non vedono tuoi aggiornamenti sui social personali.
A me dare spazio alla lettura, ascoltare la musica, sistemare i miei appunti e scrivere di più sul blog mi dà serenità, per tutto il resto … pensateci voi.

POST CORRELATI

Pubblicato il Maggio 27, 2021 su riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: