“tъska”

Sei mesi fa ho fatto questo scatto e non nascondo che da quando ho fatto il click sulla fotocamera mi ha sempre generato emozioni.
Oggi ho deciso di pubblicarlo ed il nome che gli ho voluto dare è “tъska”, un vocabolo della lingua russa di traduzione letterale difficile, che raccoglie emozioni come nostalgia, desiderio o senso di mancanza (che a sua volta può essere descritto come mancanza del tempo, del luogo o delle emozioni vissute che generano ricordi).
Nel mio tour sono rimasto affascinato da molti luoghi del Regno Unito, quelli del Paese che immaginavo prima di visitarlo, ma a York mi sono trovato veramente a casa o ciò che immagino io di casa.
Ovvio che le emozioni che tengo dentro saranno ben diverse da ciò che il mio scatto potrà generare, ma il mio augurio è che questo scatto possa emozioni positive, su come il nostro ambiente possa essere sereno, bello come Madre Natura lo ha “composto” e libero in modo che tutti possano ammirarlo e viverlo.

Pubblicato il Maggio 19, 2022 su foto, fotografia, riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: