A talianu sulu pi puturla amari

Firmarisi a taliari
a luna chi brisci du mari
è un momentu d’amuri
pi matri natura e li so culuri.
Sintennu u profumu du mari
provamu quantu è beddu puturi respirari
e puri ca sutta a sriscia videmu sulu niru
nui u sapemu che i pisci ci su davveru
e si ‘un li putemu vidiri
u strusciu ‘nta l’acqua u putemu sintiri.
U mari disegna i nostri pauri,
ma a luna ni voli cunsulari
Resta ca’” ni dici felici
dumani a matina torna la luci.
Si ti scanti e ‘un voi taliari
stu spettaculu u poi sulu pirdìri.
Apri i pulmuni a sti beddi emoziuni
e futtutinni di tutti i cugghiuni
chi ‘un sannu chiddu ca fannu
e si movunu sulu pi fari dannu

A luna è toi e di chiddi chi hannu cori,
a lassunu libera e a vonnu sulu vaddari,
‘un mettunu banneri pi putilla sfruttari,
a talianu sulu pi puturla amari.

POST CORRELATI

Pubblicato il luglio 17, 2022 su poesie. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: