Vivere consapevolmente

Un mese fa, nel mio ultimo post sul cammino verso la serenità, ho scritto che “è una condizione emotiva individuale caratterizzata, a livello interiore ed esteriore, da tranquillità e calma non solo apparente; un equilibrio psico-fisico che va ricercato in più aspetti della vita quotidiana”.
Da “diversamente giovani” non possiamo soffermarci sulle belle esperienze passate, ma dobbiamo soffermarci su quanto è reale. È inutile che io pensi a quanto saltavo a quindici anni o alle cose che riuscivo a svolgere in un baleno fino a qualche anno fa: debbo accettare la mia condizione attuale e viverla momento per momento.
Ovviamente io ho parlato di alcuni dei miei bei ricordi che non sono quelli degli altri e ho fatto riferimento alla mia età che non sarà proprio quella dei visitatori del blog, è per questo che ognuno di noi deve intraprendere il proprio percorso.
Se da giovane preferivo ballare il rock o altro, adesso debbo rendermi conto che se desidero passare una serata danzante mi debbo soffermare su qualche lento e sull’ascolto della bella musica proposta.
Coloro che smarriscono il percorso verso la serenità, fissando i propri desideri su ciò che non riusciranno a fare rimarranno delusi.
Ritrovare i vecchi hobbies e provare a proseguirli non basandosi su ciò che non si potrà fare, ma su quello che si può con le nuove esperienze acquisite.
Provare una varietà di cose nuove permette di scoprire talenti e passioni interiori che non sono mai state coltivate bene per mancanza di tempo o altro
C’è una ragione per cui un numero sempre maggiore di persone si rivolgono allo yoga e alla meditazione , e non è solo per i benefici per la salute. Queste pratiche permettono di imparare a raggiungere l’inconscio in modi che altrimenti non sarebbe possibile raggiungere.
Meditazione, consapevolezza, Chi Gong, Yoga, Tai Chi, Tai Kwan Do: sono tutti modi per accedere all’inconscio in uno spazio sicuro e senza fretta, uno spazio in cui ci si può connettere ed ascoltare la propria voce interiore senza l’interruzione del mondo esterno .

POST CORRELATI

Pubblicato il luglio 27, 2022 su psicologia, riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: