Comprendere il motivo per cui fotografiamo

Il termine “tassonomia” si riferisce a un sistema che classifica e organizza le cose insieme in base alle loro somiglianze o differenze – e questo concetto può essere applicato per capire come disegniamo o fotografiamo oggi.
La “Bigger Picture Taxonomy of Drawing” riunisce tutte le forme e le funzioni relative al disegno, incluse l’arte, l’architettura, le discipline STEM (Science Technology Engineering Mathematics) e l’intelligenza artificiale generativa (AI).
Dando uno sguardo più ampio al mondo che ci circonda attraverso questa tassonomia, possiamo ottenere nuove informazioni su come queste varie forme interagiscono tra loro per creare qualcosa di bello: che si tratti di un’opera d’arte che cattura la nostra immaginazione o di un progetto ingegneristico che risolve problemi complessi – alla fine scendono tutti, tornano indietro alla nostra capacità di mettere in pratica in modo efficace.
In quanto tale, comprendere il quadro più ampio dietro il motivo per cui disegniamo o nel nostro caso fotografiamo ci aiuta a capire di più su noi stessi fornendo anche ispirazione per innovazioni future all’interno di questi rispettivi campi.

Pubblicato il marzo 27, 2023 su fotografia, intelligenza artificiale, psicologia, riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: