Archivi categoria: eventi

Cartoline da Monforte

Si svolgerà il 2 giugno 2019 (giorno dei Festeggiamenti per i 73 anni della Repubblica Italiana), a Monforte Dan Giorgio, un evento denominato “Cartoline da Monforte – Passeggiata Fotografica ed Ecologica”.
L’evento mira a promuovere culturalmente il territorio di Monforte San Giorgio attraverso le immagini e la passione per la fotografia, trasmettendo le peculiarità artistiche, paesaggistiche e sociali, riscoprendo i valori della bellezza, della natura, della condivisione, del rispetto per l’ambiente ed il paesaggio.

Annunci

Il Simulacro della Madonna di Tindari a Scala

Si svolgerà dal 20 al 25 maggio 2019 la settimana Mariana a Scala Torregrotta e Monforte Marina, periodo in cui sarà accolta la venerata immagine della Madonna di Tindari proveniente dalla Basilica Santuario di Patti. L’arrivo è previsto alle 18:30 a Monforte Marina, il programma completo potrà essere visionato nelle due Chiese che rimarranno aperte dalle 7:30 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 23:00.

Il ricordo di T&D a Messina

Di tanto in tanto spuntano dei ricordi nei social ed oggi è apparsa questa foto di Vincenzo Smriglio a conclusione del tour a Messina di Foto Italia Tempi & Diaframmi del maggio 2017.
Ho pensato di inserire questo ricordo nel mio blog. Nella foto da sinistra a destra: Rosy Plano, Giovanni Cassarà, Maria Tumminia Mimì, Antonio Spoto, Tury Di Piazza, Vincenzo Saputo e Nicola Vaiana.

Street shooting a Palermo

Dopo il successo dello scorso anno si ripete l’evento “Street shooting” nell’arteria della moda palermitana. L’evento si svolgerà sabato 11 maggio 2019, dalle ore 16:30 alle 19:30.
Trenta modelle indossatrici della Vanity Management poseranno per i fotografi di Foto Italia T&D e Just Photo.

Due anni fa a Villa Bellini

Due anni fa, il 6 maggio del 2017, mettevo in mostra il mio scatto “Io, Chiara e l’Etna” (in piccolo, sovrapposto al gruppo di amici)  insieme ai “Siculi fotografici” a Villa Bellini, il bellissimo spazio verde di Catania.
Ho inserito questo scatto nel post, fatto con il cellulare da Andrea Savi, per ricordare uno dei tanti momenti felici trascorsi con gli amici con i quali divido l’hobby della fotografia (nella foto Gaetano Doria, Nicola Vaiana, Andrea Savi e Ylenia Zappalà).
In questo periodo in cui sono in crescita gli scatti del viaggio da capogiro, la colazione con i fiocchi, il panorama mozzafiato che pochi riusciranno a fotografare ed il selfie impeccabile impacchettato con innumerevoli filtri di bellezza, io desidero ricordare che con molti amici abbiamo condiviso (non sui social, ma in real live) momenti di attesa piacevoli prima di fare uno scatto, scegliendo il luogo, l’orario, portandoci chili di attrezzatura dietro, affrontando le condizioni meteo per ottenere un risultato migliore, scambiandoci consigli su tempi di scatto, aperture di diaframma o semplicemente parlando della nostra vita in attesa del momento propizio.
Adesso lo scopo di fotografare non è più quello di raccontare, ma quello di comunicare, di rendere nota la nostra felicità momentanea e di far provare invidia a chi sui social ci vuol privare pure del like solo per far capire che non da peso a quanto comunichiamo o che non ha visto neppure quanto postato perché noi non siamo importanti.
Secondo uno studio della University of Missouri-Columbia, pubblicato a febbraio del 2018, la maggior parte degli utenti utilizza i social per evadere dai problemi e dalle preoccupazioni della vita quotidiana.
In un recente sondaggio un’alta percentuale delle persone (quasi il 70%) non rivede più i suoi scatti, li lascia nel dimenticatoio, in quanto l’unico scopo è stato quello di postare la foto su un social per farla vedere al mondo intero (a suo parere).
Io preferisco tenera cara “Io, Chiara e l’Etna“, ben esposta nella mia stanza, mi ricorda la bella giornata trascorsa a Castell’Umberto ed anche lo scatto di Andrea mi ricorda il bel fine settimana trascorso a Catania tra musica, gente e le foto dei miei amici.

Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore

Oggi si festeggia la “Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore“, un evento patrocinato dall’UNESCO per promuovere la lettura.
In molti, purtroppo, si privano del piacere di farlo per tanti motivi. Credo che almeno oggi si debbano mettere da parte i problemi che ci spingono a disertare la lettura ed unire questo all’acquisto di una rosa da regalare a chi si ama, mantenendo la tradizione catalana di origine medioevale che vuole oggi ogni uomo regali una rosa alla sua donna.
La foto a corredo del post è quella di “Teen@ger, storia e storie di un laboratorio giornalistico scolastico“, un libro che è stato pubblicato cinque anni fa e che traccia la storia di un progetto didattico sviluppato nella scuola in cui insegno. Nel mio blog c’è la pagina dedicata al mio contributo in questo campo.

Save the Frogs Day a Messina

L’Ass. naturalistica Sylvia organizza, martedì 23 aprile 2019 dalle ore 10:30 alle 12:30, un incontro a 360 gradi sugli Anfibi presenti sui Monti Peloritani. Saranno effettuate visite guidate al Centro Polifunzionale e osservazioni in campo degli Anfibi e delle altre specie che ne popolano lo stagno.
La foto a corredo del post è la locandina della manifestazione.

Via Crucis vivente Pace del Mela‎

Si svolgerà domani, per il 5° anno consecutivo, a partire dalle ore 15:30, a Pace del Mela (ME), la rappresentazione della Via Crucis Vivente, un evento che di anno in anno è cresciuto in notorietà e partecipazione di pubblico
La foto a corredo del post è la locandina della manifestazione.

La passione di Cristo a Montalbano Elicona

Si svolgerà domani, a partire dalle ore 16:30, a Montalbano Elicona (ME), uno dei Borghi più belli d’Italia, una rappresentazione della Pasqua Vivente. La festa popolare religiosa in generale risale probabilmente ai tempi medievali, quando venivano rappresentati quei misteri che sono passati successivamente dalle chiese alle piazze e quella della Pasqua è certamente la settimana più ricca di manifestazioni. L’appuntamento per questa di Montalbano Elicona è in piazza Maria SS della Provvidenza.
La foto a corredo del post è la locandina della manifestazione.

Rappresentazione della Pasqua Vivente a Palazzo Adriano

Si svolgerà domani, dalle ore 14:30 alle 23:30, a Palazzo Adriano (PA), una rappresentazione della Pasqua Vivente. Una delle piazze più celebri al mondo farà da sfondo alla rappresentazione. Palazzo Adriano si trasformerà nell’antica Gerusalemme per dar vita agli ultimi giorni di Cristo, un evento tra fede e recitazione da non perdere.
La foto a corredo del post l’ho scattata nell’estate del 2018.