Archivi categoria: giornali

Sana lettura sui paesaggi

In questo periodo cosa c’è di meglio che una bella passeggiata e qualche scatto? Qualche foto di paesaggio è un bel ricordo per la nostra mente ed un piacere di condivisione.
Anche se abbiamo a disposizione strumenti hi-tech che ci permettono di catturare il paesaggio in maniera impeccabile, dobbiamo sempre produrre il meglio di noi per ottenere immagini che emozionino davvero.
La lettura de “Il paesaggio dallo scatto alla post-produzione”, un prodotto editoriale dell’Accademia Il Fotografo diventa una piacevole lettura da collocare prima della passeggiata ed una opportunità di migliorare le nostre capacità.
Tre capitoli in 132 pagine; questi i titoli:
Cap.1 – Introduzione al paesaggio
Cap.2 – Creativi sul campo
Cap.3 – Un workflow da veri pro

Ancora imbustato

Dal divano è finito sul tavolinetto basso, ma rimane ancora nella sua busta (visibile nello scatto a corredo del post). Eppure ho atteso con ansietà l’uscita in edicola del numero 263 di agosto 2021 del magazine “Luoghi dell’infinito”, sempre ricco di argomenti di mio interesse, ma in questo mese con uno in particolare dal titolo “Un mistero chiamato Palermo”, firmato da Franco La Cecla, nel quale si parla di come il lockdown ha rivelato aspetti sorprendenti della città che i suoi forti contrasti avevano messo in ombra.
Contavo di leggere quanto scritto e fare una puntatina di qualche giorno nel nostro Capoluogo di Regione, ma questo è divenuto difficile da realizzare a causa dei nuovi focolai che stanno spuntando nell’isola.
Da qui quella demotivazione che mi sta rallentando nell’aprire quel cellophane e sta frenando anche il desiderio di leggere gli altri contenuti.
Ma verrà il momento …

Photosophia, un intero numero sullo sviluppo sostenibile

È online il n° 49 della rivista di Cultura e Formazione Fotografica “Photosophia”, un numero internamente dedicato al tema dello sviluppo sostenibile, in particolare alla qualità della vita ed alla sopravvivenza di tutti gli esseri viventi nel nostro pianeta.
Centosedici pagine che favoriranno la riflessione per immagini su come stiamo gestendo il nostro pianeta. Nell’immagine a corredo del post lo screenshot della copertina.

Bricks, didattica e biblioteche digitali

Bricks è la rivista online per la scuola, edita in collaborazione da AICA e SIe-L che leggo con piacere nonostante stia traghettando verso la pensione.
La mission di Bricks è promuovere l’innovazione nella didattica con il contributo del digitale nonché lo sviluppo delle competenze informatiche e digitali degli studenti.
Vi segnalo l’ultimo numero che tratta l’argomento “Didattica e biblioteche digitali” (uscito a giugno) che potrete trovare a questo link.

POST CORRELATI

Antonio di Padova, il Taumaturgo

Quest’anno ho voluto scrivere un breve post per augurare il buon onomastico a coloro che si chiamano Antonio.
Va detto che molti di noi siamo legati al Santo dal quale abbiamo ricevuto il nome, nella mia famiglia Antonio è un Santo che ci ha guidato. I miei genitori lo portavano come secondo nome.
Fra le molte guarigioni del Santo di Padova ce ne sono davvero di stupefacenti ed è stato un piacere rileggerne alcuni su “Storie di fede” che vi consiglio di leggere.

POST CORRELATI

Piacevole lettura in italiano per il fine settimana

Prese al volo tra ieri ed avantieri le riviste che mi faranno leggere nel fine settimana. Aria di estate e voglia di viaggiare negli ultimi numeri di “Nphotography” e “Il fotografo“. Ancora il meteo non è quello dei tuffi a mare, per cui mi tuffo nella lettura.

Mi son lasciato catturare dai “Luoghi”

Mi son lasciato prendere dalla lettura di “Luoghi dell’Infinito”.
In questo numero di marzo 2021, il n°259, un modo piacevole per conoscere meglio San Giuseppe, un padre santo per gli artisti.
Comprato ieri e sono già immerso nella lettura, lo consiglio.
A corredo del post la copertina del magazine sul divano di casa (ormai divenuto il mio sfondo preferito per gli scatti che accompagnano i miei post).

POST CORRELATI

Il journal dei fotografi

Oltre la lente” è il nuovo magazine nato dall’amore di raccontare storie straordinarie ed aiutare i lettori a rendere la propria vita una grande avventura.
Passione per i viaggi, per le avventure sono le componenti che spingono il Team di “Viaggio solo andata” a realizzare video pieni di consigli o scrivere articoli carichi di emozioni.
Argomenti che mi piacciono e che non mancherò di seguire.
A corredo del post lo screenshot della copertina del primo numero.

“Luoghi dell’infinito”, lettura affascinante

Mi sono avvicinato a “Luoghi dell’Infinito” da poco e già al secondo numero che acquisto sono soddisfatto di quanto letto ed ammirato attraverso le foto.
Negli anni della sua pubblicazione, infatti, grandi autori hanno fornito al mensile di arte e itinerari culturali di Avvenire: Steve McCurry, Mimmo Iodice, Elio Ciol, Pepi Merisio, Nick Brandt, Franco Fontana, Mireille de La Lez, Luca Campigotto, Sebastiao Ribeiro Salgado, Marco Paoli, Luca Piola, Luca Catalano Gonzaga, Bruno Zanzottera.
Considerato che amo i lavori di Steve McCurry, non potevo farmi sfuggire questo numero con l’articolo a firma di Giovanni Gazzaneo che contiene numerosi scatti tratti dal volume “Il mondo nei miei occhi”.
Nelle sue foto, fatte in varie zone del mondo, Steve McCurry ritrae è l’intensità di una vita vera e le espressioni più reali con la bellezza di una naturale semplicità.
Il mensile è ricco di tanti articoli che è un piacere leggere e vi consiglio il suo acquisto per gustarlo con piacere in tutte le sue pagine.

POST CORRELATI

Un interessante confronto

Con l’ascesa delle mirrorless, la scelta della fotocamera “giusta” si è ampliata rispetto alle sole reflex convenzionali. Sul n°104 di NPhotography l’attuale proposta Nikon sui possibili acquisti.
Sul magazine anche un ottimo servizio su Nina Berman, fotografa documentarista, filmmaker e autrice, si concentra sulle vicende politiche e sociali degli Stati Uniti.
Oggi mi dedicherò alla lettura.