Archivi categoria: scienze

La prima immagine di un buco nero

Ieri, alle 15:00, la Commissione europea ha presentato una scoperta innovativa di Event Horizon Telescope, una collaborazione scientifica internazionale che mira a catturare la prima immagine di un buco nero creando un telescopio virtuale di dimensioni terrestri.

Annunci

Corbino, il potere e la scienza

Si svolgerà ad Augusta (SR) e Siracusa, rispettivamente il 22 ed il 23 marzo 2019, “Corbino – Il potere e la Scienza” un convegno nazionale per ricordare il fisico siciliano. A ricordare Orso Mario Corbino sarà il nipote Sergio e ne parleranno i fisici nucleari Edoardo Petagna e Santi Spartà. Il quadro storico verrà invece trattato dal professore Salvatore Santuccio.
Corbino, figura di rilievo Mondiale della Scienza e della Ricerca, ha vissuto un periodo storico fondamentale per l’Italia, il ventennio fascista, al convegno si discuterà dello stretto legame che c’è sempre stato tra la politica, progresso scientifico ed il suo utilizzo.
Ringrazio l’amico Vincenzo che mi ha invitato a partecipare. La foto a corredo del post è la locandina del convegno.

Individuata la carcassa di uno squalo belena

Oggi, nel “pantano grande” di Ganzirri, è stata individuata la carcassa di un animale che, a detta di esperti, è quella di uno squalo balena.
Giganti gentili, gli squali balena (Rhincodon typus) filtrano il cibo, nuotano con le enormi bocche spalancate raccogliendo plancton e piccoli pesci.
La foto a corredo del post è stata realizzata da me con il telefonino Huawei P8 Lite.

Introduzione alle neuroscienze

Lo studio della mente e della relazione esistente tra cervello e comportamento hada sempre affascinato gli scienziati e rappresenta una prerogativa fondamentale per uno psicologo che non può ignorare i processi fisiologici che sono alla base del comportamento e dei processi mentali annessi.
Nel superare il dualismo mente-corpo, le neuroscienze costituiscono quella branca di scienza che, grazie ad un approccio interdisciplinare, possono condurre un’indagine.
Considerata la complessità degli studi gli scienziati hanno adottato un approccio riduzionistico, suddividendo la complessità dei problemi in piccole parti che possono essere esaminate separatamente, giungendo a studi di tipo molecolare, cellulare, sistemico e comportamentale.
Grazie a questi studi è possibile comprendere se i processi mentali sono confinati in particolari regioni cerebrali o rappresentano una proprietà globale all’interno del cervello.
Oggi la neuscienza cognitiva è convinta dell’importanza dell’introspezione e dello studio dei processi mentali.
Considerato che l’attività cerebrale determina, oltre al funzionamento motorio, la nostra coscienza e le nostre emozioni, è possibile dire che “le neuroscienze studiano i substrati neuronali alla base dei processi mentali e del comportamento”.

Il modo migliore per capire il corpo umano

BioDigital Human è una piattaforma, basata su HTML5, per la medicina e la salute del corpo umano. Utilizzando la visualizzazione 3-D e Web-GL, BioDigital Human è utile come strumento interattivo, per accedere alla complessità dell’anatomia umana grazie ad un semplice browser web.
BioDigital Human è completamente gratuito e può essere sia consultato che aggiunto a Google Chrome come applicazione in versione beta. Si presenta come un software intuitivo e di facile utilizzo anche per i meno esperti.