Archivi categoria: web

Una media di 87 visualizzazioni

Il mio piccolo blog tiene una media di ottantasette visualizzazioni al giorno. Non ho mai pubblicato i dati in quanto non ho interessi commerciali, ma semplicemente quello di condividere appunti, didattica, foto e riflessioni personali. Oggi, considerato che ricorrono i cinquanta anni di Internet, ho desiderato inserire questi dati in un post. Certamente non sono cifre da capogiro, però soddisfano il mio impegno di condivisione. I dati si riferiscono alla passata settimana in cui, giovedì, è stato raggiunto il picco di centocinquanta visualizzazioni.
La foto a corredo del post è lo screenshot montato su una slide.

Allerta: slitta l’inizio del corso

L’allerta meteo rosso fa slittare l’inizio del corso di fotografia della LUTE di Spadafora. Con l’Ordinanza del Sindaco di Spadafora, infatti, le scuole di ogni ordine e grado sono rimaste chiuse per prevenire i disagi delle avverse condizioni meteo
L’incontro con il Prof. Marcello Galì, quindi, scivolerà presumibilmente a giorno 8 novembre (visto che giorno 1 è rosso sul calendario e le scuole non svolgeranno attività didattica).

POST CORRELATI

Addio a Vincenzo Trovato

Vincenzo Trovato se n’è andato ieri a 88 anni dopo avere dedicato al movimento natatorio siciliano decenni di lavoro, impegno e passione. Una vita dedicata alla Federnuoto Sicilia che smarrisce un pezzo della sua storia.
Uomo infaticabile, di grandi valori sportivi, sempre in prima linea quando lo sport chiamava; una dedizione che gli è valsa la Stella d’oro al merito sportivo.
Difficilmente inserisco post di questo genere nel mio blog, ma in questa occasione, da uomo di sport che sono, legato ad un periodo prolungato della mia vita alle attività natatorie, ritengo doveroso porgere il mio piccolo saluto al “Presidente”, perché sempre così sarà nei nostri ricordi.

Premio MIA Photo Fair per la fotografia contemporanea

In occasione della sua decima edizione, MIA PHOTO FAIR 2020 promuove la prima edizione del premio “NEW-POST PHOTOGRAPHY?” che rappresenta una nuova iniziativa volta a promuovere le tendenze più creative e innovative nel mondo della fotografia contemporanea.
Il premio a tema libero, organizzato dal comitato scientifico della fiera, è aperto ad artisti senza limiti di età e di nazionalità. Le candidature debbono essere presentate entro il 6 dicembre 2019.
Maggiori informazioni sul sito dell’evento. Questo il bando di partecipazione al premio.

Come resistere a questa tentazione?

Come non rimanere incantati da questa meraviglia? Nikon con la realizzazione della DSLR pro D6 plus (secondo i rumors) sta dimostrando di non aver dimenticato la sua base clienti tradizionale.
La D6 avrà un grande peso da portare sulle sue spalle, in particolar modo in questo periodo in cui il settore DSLR è stato messo in crisi dallo sviluppo delle mirrorless. Si conosce ancora poco dell’aspetto tecnico, ma, a quanto sembra, non c’è dubbio sul fatto che essa sia destinata ad essere la reflex più evoluta in assoluto nella storia del produttore.
È fuori da ogni dubbio che la tempistica di commercializzazione sarà quella che consentirà agli acquirenti di utilizzarla durante i Giochi della XXXII Olimpiade, meglio noti come Tokyo 2020, il palco ideale per dare rilevanza ad un fotocamera che sarà indirizzata alla fotografia sportiva.
Considerato target di riferimento è permesso ipotizzare che la D6 offrirà belle caratteristiche sul fronte della velocità di scatto e dell’autofocus.
L’arrivo della D6, inoltre, segna il 20° anniversario della serie di fotocamere “D” iniziate con la D1 nel 1999. Come resistere a questa tentazione?

POST CORRELATI

Un software gratuito per il montaggio video

Nella didattica il supporto dei video da consultare anche a casa o da realizzare dopo una esperienza progettuale accompagnano l’insegnamento di molti di noi.
Uno dei siti che guardo con piacevole interesse è quello curato dal Collega Roberto Sconocchini che fornisce molti stimoli ed informazioni per curare al meglio la nostra didattica.
Ieri ho letto questa segnalazione che ho voluto riprendere nel mio blog: “Icecream: software gratuito per il montaggio video“.
Icecream Video Editor è un software che si installa in maniera abbastanza rapida sul PC e permette di intervenire su luminosità, contrasto, saturazione, tonalità e velocità di riproduzione, facilitando la realizzazione del nostro prodotto.
La foto a corredo del post è lo screenshot di una porzione della pagina web del software.

Il MoMA presto riaprirà le sue porte

Questo mese, il Museum of Modern Art di New York (MoMA) riaprirà le sue porte per rivelare una grande espansione. Iscrivendosi al canale YouTube del MoMA (da quale è stato il video a corredo del post), ogni venerdì sarà possibile vedere i nuovi episodi e presto verrà annunciato un corso che ci darà l’opportunità di partecipare al nuovo MoMA da qualunque parte del mondo.

POST CORRELATI

Interessante video sulle foto impossibili

Ricco di buone informazioni tecniche il video messo in rete il 20 settembre da Michele Vacchiano nel suo canale video.
Il video spiega come si può scattare un ricordo di un paesaggio di un soggetto in tanti modi per tenerne il ricordo, senza doversi impegnare a complicarsi la vita con l’unico impossibile.
Ho trovato piacevole il video visto (inserito in questo post del mio blog) nel quale l’argomento è spiegato con chiarezza, garbo e competenza e mi sono iscritto al canale per rimanere aggiornato sulle tematiche trattate.

La scelta tra una reflex o una mirrorless

Oggi, come potete vedere dai video condivisi, lo spazio di lettura è stato sostituito con la visione di filmati. Quello inserito in questo post, della durata di quasi 9 minuti, è stato realizzato da Enzo Alessandra e parla di un argomento che ultimamente sta caratterizzando le conversazioni tra fotografi: la scelta tra una reflex o una mirrorless.
Ritengo che il video sia stato realizzato attraverso una spiegazione valida che ognuno di noi ascolterà dal proprio punto di vista. Ne consiglio la visione, personalmente mi sono iscritto al canale.

A Chiasso la mostra del Maestro Dudovich

Inaugurata il 29 settembre 2019 è in corso di svolgimento a Chiasso (CH) una mostra che permette di ammirare oltre 300 opere del maestro della cartellonistica innamorato della fotografia “Marcello Dudovich“. Nel video realizzato da ArtsLife, viene proposta un’intervista alla direttrice del M.A.X. Nicoletta Ossanna Cavadini ed allo storico dell’arte Roberto Curci.
La mostra sarà attiva fino al 16 febbraio 2020 ed è per questo che spero di poterla vedere nel periodo natalizio e consiglio a visitatori del mio blog di andarci e di leggere l’approfondito articolo della rivista culturale ArtsLife.