Un buon ricordo della quarantena

Dal desiderio di tenere un buon ricordo da un periodo difficile come quello trascorso in primavera, è nato l’album “Food Photography da quarantena” che ho inserito nel mio spazio fotografico su Facebook.
Quella della Food Photography è una tendenza di moda negli ultimi, personalmente l’ho sempre rifiutata in quanto ciò che si vede sui social è ben lontano dalla fotografia di qualità, ricca di una bella luce naturale o mirata, da un buon allestimento scenografico e da una grande attenzione alla scelta dei colori.
Per tenere un ricordo, mi sono uniformato ai prodotti che si “sopportano” nel quotidiano e, nonostante il titolo che ho voluto mettere al mio album, non possiamo definirla vera Food Photography. Un ricordo, però, è un ricordo così com’è.
L’album è composto da quarantadue foto effettuate nel lungo periodo della quarantena (ma non tutti i giorni). Gli scatti sono stati effettuati con vari strumenti (dal telefonino alla bridge), ma tutti con un sensore piccolo. Non è stato utilizzato il treppiedi.

Pubblicato il luglio 4, 2020 su foto, fotografia, social network. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: