Vlog e strumenti

In un post precedente, stimolato dal vociare di coloro che sostengono la sua morte, ho scritto qualcosa sul blog riportando le mie idee personali.
In questo post mi permetto di dire la mia sui “vlog” che, soprattutto tra gli adolescenti, hanno preso piede.
Il vlog, come propone il suo stesso nome, è un blog sotto forma di video, un diario che marcia grazie alle riprese, spesso dello stesso autore.
La sua struttura, quindi, appare come una periodica narrazione degli eventi che l’autore ha trovato interessanti.
Forse per deformazione professionale mi sento distante da questa forma di prodotto e non sono mai stato particolarmente attratto dal realizzarlo, ho preferito optare per un “canale” su youtube ed inserire i video alla necessità nel mio blog.
Ritengo che un vlog, per essere considerato tale, debba avere alla base un “piano editoriale” realizzato con una mappa mentale capace di indicare le strade da percorrere e gli obiettivi.
Come detto prima, è possibile che sia una deformazione professionale, quindi evito di parlarne.
Tornando all’argomento principe del post è necessario possedere gli strumenti per realizzare il video.
Anche su questo avrei qualcosa da ridire in quanto il prodotto da realizzare dovrebbe essere ben diverso dagli sporadici video che vengono postati dagli adolescenti sui social.
Un elaborato fatto con il proprio smartphone o con il tablet deve possedere una qualità di ripresa e di registrazione audio adeguate per dar vita ad un vlog seguito (o quantomeno gradito).
Anche se non intendo a breve di avviare un vlog, mi documento sui prodotti indirizzati a realizzarlo.
Tra i più interessanti, anche per l’hobby attuale, ho trovato la Sony VLOG ZV-1, un dispositivo compatto dotato di un sensore CMOS da 1” e 20,1 Megapixel, obiettivo zoom 24-70 mm, ed una qualità audio professionale grazie al microfono direzionale a tre capsule ed alla copertura antivento fornita insieme alla fotocamera. A questa fotocamera può essere unito il Sony GP-VPT2BT Shooting Grip Bluetooth con Funzione Telecomando Wireless e Treppiedi.
Ovviamente i miei sono propositi personali, ma il consiglio che desidero fornire in chiusura post è quello di scegliere prodotti di qualità legati all’utilizzo che ne faremo; questo indipendentemente dal desiderio di avviare un vlog.

POST CORRELATI

Pubblicato il maggio 26, 2021 su riflessioni, video, web. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: