Creare un valido rapporto educativo

Scrivendo che gli anni dell’adolescenza sono caratterizzati da profonde trasformazioni fisiche, psichiche, affettive e sociali, non dico niente di nuovo rispetto a quanto ormai sanno tutti.
Il desiderio di conoscere la vita, quello di sperimentazione ed il bisogno di costruirsi una propria identità sono solo alcuni dei fattori che spingono i ragazzi alla socialità, accrescendo i legami con i coetanei e formando nuove amicizie.
Con l’avvento delle tecniche di neuroimmagine, però, si è potuto studiare nel dettaglio lo sviluppo cerebrale ed il suo rimodellamento con nuove connessioni cerebrali e consolidamento di quelle già utilizzate.
L’ambiente ed il contesto sociale influenzano questo modellamento cerebrale e l’approvazione del gruppo dei pari provoca gratifiche per la mente di ogni adolescente, fino al punto di non favorire la valutazione dei rischi di determinate azioni. Le condotte a rischio, infatti, aumentano significativamente in compagnia dei pari.
Come insegnante mi son sempre preoccupato di poter osservare con attenzione questi comportamenti, tenendo in considerazione con le dovute accortezze che anche la relazione affettiva genitoriale influisce sullo sviluppo cerebrale, talvolta con stili educativi che possono ostacolare l’espressione adolescenziale.
Se abbiamo fatto la scelta di insegnare, ci spetta l’onere di guidare al meglio i nostri alunni nella crescita con l’impegno di essere dei validi alleati e di creare un valido rapporto educativo con la collaborazione della famiglia.

POST CORRELATI

Pubblicato il novembre 24, 2021 su didattica, psicologia, riflessioni. Aggiungi ai preferiti il collegamento . Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: